Francesco Careri fondatore di Stalker Osservatorio Nomade, Direttore del Master Arte Architettura e Città dell’Università Roma Tre, si occupa della città multiculturale, dell’abitare informale e dell’abitare dei Rom con azioni di arte pubblica, studi e progetti.

Con il Laboratorio di arti civiche, sperimenta la pratica estetica del camminare analizzando e interagendo in situ con i fenomeni urbani emergenti, facendone riflessione teorica nella pubblicazione «Walkscapes. Camminare come pratica estetica» edito da Einaudi.

Cristina Mattiucci, architetto, svolge attività di ricerca come Marie Curie Research Fellow presso l'Università degli Studi di Trento ed il Laboratorie "Architectures, Milieux et Paysages" dell'ENSA Paris - La Villette. E' membro co-fondatrice di professionaldreamers. I suoi interessi di ricerca riguardano il paesaggio, interpretato in via teorica ed operativa come territorio (co)abitato e spazio pubblico. 
12/13 aprile 2014, Gallerie di Piedicastello, Trento 
Workshop per artisti, curatori, architetti, sociologi e operatori sulle pratiche artistiche in relazione alla sfera pubblica, coordinato da Francesco Careri, dibattito aperto al pubblico in dialogo con Cristina Mattiucci. 
"Lontano da dove" ciclo di conferenze, organizzate con professionaldreamers e con il contributo della Fondazione Caritro e di workshop.
Scopo del progetto è esplorare il rapporto tra arte e sfera pubblica, nelle sue declinazioni relative al territorio e al paesaggio, all'identità e all'intercultura. Con questo fine si propone ai partecipanti un lavoro di ricerca-azione condotto dagli artisti che hanno aderito al progetto. Il percorso prevede quattro tappe, ognuna delle quali è coordinata da uno degli artisti, che fa della relazione tra arte e sfera pubblica il campo della sua indagine, e porterà sia la sua esperienza metodologica che lo sguardo particolare con cui interpreta le pratiche culturali, sociali e politiche emergenti nello spazio pubblico.
I partecipanti al termine del lavoro avranno acquisito informazioni, conoscenze e competenze relative all'azione artistica nella sfera pubblica. Allo stesso tempo, essendo il lavoro organizzato in forma laboratoriale, tale risultato sarà anche l'esito del contributo di ciascuno all'interno del gruppo di ricerca.

workshop con Francesco Careri


museo@wunderkammer.tn.it | Wunderkammer Trento Collezione di immaginari urbani