Oficina de investigación temporal è un’azione pubblica che interpreta la realtà urbana come luogo deputato alla produzione collettiva di immaginari e di discorsi, e pone un interrogativo sulla possibilità di esistenza di spazi non gerarchici. L’azione propone ai cittadini di immaginare un’utopia collettiva, di riflettere sul modo di viverla e guardarla per coglierne aspirazioni e contraddizioni, latenti e potenziali. Liberamente tratta e interpretata da Exercise 3 for another spaces di Rit Premnath*, Oficina de investigación temporal è anche un esercizio di libera appropriazione, di soggettivazione del sapere dell’altro, in un continuo passaggio tra interno ed esterno, collettivo e individuale.In contrapposizione alle retoriche partecipative e alle pratiche di produzione del consenso di cui trasgredisce e inverte le regole, l’azione dà luogo a un testo in forma di palinsesto, in cui le parole originarie sono state cancellate e sostituite con altre. Questo movimento aperto provoca una delocalizzazione del discorso che abbandona i caratteri individuali del soggetto a favore dell’espressione collettiva.

Collabora a Barcelona con Museo Wunderkammer per Oficina de investigación temporal, l’artista catalano David Ricart e il progetto La Modesta, Escola Massana Barcelona.

L'Oficina de 
investigación temporal a Trento è stato anche uno spazio aperto ai cittadini in via San Martino, in cui sono stati invitati il videomaker Sebastiano Luca Insinga e il fotografo Simone Cargnoni, il ricercatore politico Michele Nardelli, hanno dialogato con Sara D'Alessandro Manozzo Vittorio Napoli, fisico e Christian Martinelli, artista, Sociocinema ha presentato un pitch, hanno suonato Il conte Dj e J.Cage; si sono incontrati in riunione un gruppo di cittadini, un gruppo di attivisti dell'assemblea antirazzista di Trento, hanno lavorato sulla frase da noi proposta Maria Grazia Ruggieri e Vincenzo D'Andrea con gli abitanti del quartiere.

* Exercise 3 for another spaces di Rit Premnath in Vivere insieme. L’arte come azione educativa, M.R.Sossai, Ed.Torri del vento, 2017.

Oficina de investigación temporal

Quartiere di San Martino, Trento
settembre/ottobre 2018

Unlearning Barcelona
Istituto italiano di cultura, Barcelona
a cura di Maria Rosa Sossai
8-10 novembre 2018


museo@wunderkammer.tn.it | Wunderkammer Trento Collezione di immaginari urbani