Buca scavata nella roccia e cementificata, destinata a contenere gli orsi in cattività. Inaugurata nel 1959 ha svolto la sua funzione fino agli anni '90, ora in stato di abbandono vi crescono alghe e piante di diverse specie.


Acquisizione 

"Attraverso un cancelletto, tra l’altro sempre aperto, è poi possibile scendere una scaletta a strapiombo ed entrare nella gabbia che un tempo ospitava i plantigradi, permettendo così a chiunque di giocare all’orso in cattività".
cit.C.Cia
informazioni sulla presenza di orsi in Trentino
Rapporto Orso 2013, Provincia Autonoma di Trento
http://ita.calameo.com/read/0001953567e2cfcfe7de4

la busa de l'orso



museo@wunderkammer.tn.it | Wunderkammer Trento Collezione di immaginari urbani