I rampicanti si spingono sotto le tamponature in vetro del loggiato, dialogano con la lavorazione a motivo di palma della trifora in cotto che delimita la corte, inglobano la fontana a sagoma quadrata e incorniciano la segnaletica della biennale d’arte contemporanea MANIFESTA 7 del 2008.


Acquisizione

Dopo l’inaugurazione del Palazzo nel 1934 circola in città la notizia riguardo la possibilità di uno scambio delle cartelle di progetto di palazzo postale tra Trento e Tripoli poiché affiancati alfabeticamente
negli schedari romani.


Cortile interno

Datazione1929
ProvenienzaTrento
Materia e tecnicaVegetazione rampicante tra cui glicine ed edera; vetro, cotto, marmo, muratura; stampa su plastica.
DimensioniVariabili
BaseCorte interna del Palazzo delle Poste di Trento.
DeterminavitLuca Bertoldi
LegitComitato scientifico
Compilatore schedaComitato scientifico
Data16 dicembre 2013


museo@wunderkammer.tn.it | Wunderkammer Trento Collezione di immaginari urbani